Benvenuto ti trovi in: Home Page -> Comune Informa
Martedì, 19 Settembre 2017

Ultime News

Venerdì, 17 Marzo 2017
Presentazione del romanzo di Teresa Simeone “Contrada Arcella” (deComporre Edizioni, 2016): Sabato 18 Marzo 2017, ore 17.30 - Sala convegni del Castello Caetani

Fondi, 17 Marzo 2017

AGLI ORGANI DI STAMPA

 

Sabato 18 Marzo p.v. alle ore 17.30 presso la Sala convegni del Castello Caetani di Fondi avrà luogo la presentazione ad ingresso libero del romanzo di Teresa Simeone “Contrada Arcella” (deComporre Edizioni, 2016).

L’iniziativa è promossa da Assessorato alla Cultura della Regione Lazio, Sistema Bibliotecario Sud Pontino, Comune di Fondi e Associazione culturale deComporre ed è inserita nel progetto “Istituti culturali: memoria del territorio e innovazione”.

Con l’autrice interverranno la giornalista Elisabetta Tonni e il responsabile della Casa Editrice deComporre Edizioni Max Condreas.

Nel corso dell’incontro, che sarà aperto dai saluti delle autorità, sono previsti gli interventi musicali di Emanuela Mastrobattista e Pierluigi Moschitti.

Il romanzo è ambientato a Gaeta tra il 1939 e il 1955 e narra la storia di Nietta tra gli orrori della guerra, la difficile ricostruzione e la determinazione di portare avanti il suo sogno di insegnare. Il racconto trae spunto dai diari di Nietta Magliozzi che la figlia Teresa Simeone ha trasformato in opera narrativa.

«Contrada Arcella – scrive Elisabetta Tonni nella prefazione al volume – fa rivivere un tratto di storia dell’Italia, quella della guerra e delle macerie, ma soprattutto della povertà del vissuto quotidiano. La storia di Nietta e Damiano è tratta dai racconti veri che la giovane protagonista confidava ogni sera alle pagine del suo diario: racconti elaborati e riordinati dalla figlia, autrice del libro, alla sua prima pubblicazione».

Teresa Simeone è nata a Formia nel 1962, vive tra Roma e Gaeta ed è docente di Lettere. Si è diplomata al Conservatorio “Morlacchi” di Perugia in Pianoforte e al Conservatorio di “S. Cecilia” di Roma in Didattica della musica. Ha conseguito la laurea in Lettere presso l’Università “La Sapienza” di Roma con una tesi in etnomusicologia. Ha approfondito lo studio della musica antica suonando il clavicembalo in varie formazioni concertistiche.