Benvenuto ti trovi in: Home Page -> Comune Informa
Domenica, 19 Novembre 2017

Ultime News

Lunedì, 30 Ottobre 2017
Incontro con la comunità Sikh per un approfondimento delle regole di conferimento dei rifiuti nell’ambito della raccolta differenziata

Fondi, 30 Ottobre 2017

AGLI ORGANI DI STAMPA

 

Nella giornata di ieri, Domenica 29 Ottobre, si è tenuto un incontro promosso dal Comune di Fondi con la locale comunità indiana dei Sikh.

L’iniziativa, svoltasi presso la sede dell’associazione Gurudwara Shri Guru Sing Sabha in via Capocroce, è stata finalizzata ad un approfondimento delle regole di conferimento dei rifiuti nell’ambito della raccolta differenziata e a raccogliere utili informazioni e suggerimenti.

Hanno preso parte all’incontro l’Assessore all’Ambiente Roberta Muccitelli, i responsabili della De Vizia SpA soggetto gestore del servizio, nonché Ispettori ambientali e agenti della Polizia Locale.

Con l’aiuto di un interprete madrelingua è stato illustrato dettagliatamente come differenziare l’umido e separare carta e cartone, plastica, vetro e rifiuti indifferenziati per incentivare un corretto conferimento.

La comunità Sikh si è mostrata disponibile e collaborativa: «Nel corso dell’incontro – rivela l’Assessore Muccitelli – è stata offerta piena disponibilità da parte del Comune di Fondi ad organizzare in collaborazione con il soggetto gestore ulteriori incontri necessari ad andare incontro alle loro esigenze. Considerata l’ampia presenza della comunità Sikh a Fondi si rende necessaria una comunicazione efficace e, per favorire il maggior coinvolgimento possibile, la brochure con il calendario della differenziata sarà stampata in lingua Hindi».

Prossimamente si provvederà anche alla traduzione del materiale informativo nelle lingue parlate da altre comunità straniere residenti a Fondi, come l’Inglese, l’Arabo e l’Urdu (lingua nazionale del Pakistan).

«Il contributo di tutti alla corretta differenziazione dei rifiuti – prosegue l’Assessore all’Ambiente – è essenziale per migliorare il decoro urbano ed avere una città più pulita e attenta all’ambiente. E’ pertanto opportuno che anche le comunità straniere siano accompagnate in questo percorso e aiutate a mettere in pratica in modo corretto i meccanismi della differenziata».

Oltre a ribadire le sanzioni amministrative e penali derivanti dall’errato conferimento o dall’abbandono dei rifiuti, gli agenti della Polizia Locale hanno colto l’occasione anche per ricordare le prescrizioni necessarie per rendersi visibili mentre si è alla guida delle biciclette al fine di tutelare i ciclisti e garantire la sicurezza stradale.